Incontro PG.Caselli - Introduttivo alla mediatazione - RealtàalloSpecchio

Vai ai contenuti

Menu principale:

Incontro PG.Caselli - Introduttivo alla mediatazione

BRESCIA
dal 24 al 26 gennaio 2020
INTRODUTTIVO ALLA MEDITAZIONE
con
PIER GIORGIO CASELLI

c/o AUDITORIUM SANTA GIULIA
Via Giovanni Piamarta, 4 - Brescia


STRUTTURA DELL'INTRODUTTIVO

Orario di massima:
Venerdì e Sabato 10.30/20.00
Domenica 10.30/16.00

IMPORTANTE: la partecipazione non può essere parziale
e per essere iniziato alla meditazione è necessario aver frequentato tutte le giornate.

Durante il corso ci saranno diverse sessioni di lavoro, di durata variabile in base al tema trattato. Le pause sono dedicate a brevi passeggiate riflessive e/o per spuntini leggeri.
Si consiglia di nutrirsi prevalentemente di frutta e verdura evitando bevande alcoliche per essere lucidi, presenti e riposati.

PER ISCRIZIONI e INFORMAZIONI:
a partire dal 23 settembre

Inviare una e-mail ad
adesione.seminario@gmail.com

INTRODUTTIVO ALLA MEDITAZIONE - MPA

La pratica di meditazione deve essere intesa come apertura al silenzio, alla resa, all'andare oltre ciò che possiamo vedere concepire, capire... Questa particolare tecnica meditativa favorisce i click interiori.
Nelle giornate che passeremo assieme andremo a toccare cose lasciate in sospeso, non per risolverle ma per benedirle e lasciarle andare. Gli argomenti soranno vari: "curare" l'infanzia e le convinzioni di base, le paure nascoste...
Vi sarà apertura anche al mondo dei sogni per portarvi consapevolezza.
Il percorso di questi giorni è un'iniziazione alla pratica meditativa... il nostro obiettivo non sarà quello di meditare per ottenere qualcosa ma per liberarsi dal voler ottenere qualcosa...


Pier Giorgio Caselli

Fisico, esperto di Fisica Quantistica, insegnante di Meditazione Profonda e Autoconoscenza ( MPA ). Grazie a grandi maestri come il padre gesuita Mariano Ballester e Fabio Romano ha fondato nel 1996 l’associazione ScuolaNonScuola , un laboratorio per l’ Evoluzione della Coscienza. Tiene corsi e ritiri di Meditazione, seminari nelle aziende per i lavoratori e anche incontri nelle scuole con titoli come: "imparare a Meditare per essere più intuitivi e felici", "la Matematica non ti insegna i calcoletti ma a pensare meglio", "Pirandello, uno nessuno e centomila e le maschere che non ci permettono di vivere davvero", "Socrate e il vero senso della felicità", "La fisica quantistica e la stupefacente realtà delle particelle subatomiche" ecc.

CONVENZIONI CON HOTEL di BRESCIA
Per accedere alla convenzione fare il nome dell'Associazione Realtà allo Specchio

COME RAGGIUNGERE L'AUDITORIUM  SANTA GIULIA
IN TRENO
Dalla stazione dei treni
A piedi: 20 minuti seguendo le indicazioni per il centro, piazza Duomo, via Musei, poi via Piamarta 4.
In metropolitana : Fermata Piazza Vittoria - Da Piazza Vittoria 10 minuti a piedi (800 m)

IN AUTO
Autostrada A4 Milano - Venezia Uscita Brescia Centro. Seguire le indicazioni per il Museo di Santa Giulia
(ATTENZIONE: zona a traffico limitato interdetta ai veicoli non autorizzati)

PARCHEGGI AUTO
-
Arnaldo, piazzale Arnaldo
- Goito, via Spalto San Marco
- Fossa Bagni, via Lombroso  
- Agip, Piazza Vittoria
- Castellini, via Castellini - Autobus Linea 18 - Fermata Piazza Martiri Di Belfiore (Piazza Paolo VI, 29 - 7 min a piedi)

IN TAXI
T. (+39) 030.35111

IN AEREO
Aeroporto Orio Al Serio di Bergamo
(56 Km da Brescia)
Aeroporto Valerio Catullo di Verona
(70 Km da Brescia)

L'Auditorium Santa Giulia si trova all'interno del MUSEO DI SANTA GIULIA.
Il Museo consente un viaggio attravero la storia, l'arte e la spiritualità di Brescia, dall'età preistorica ad oggi.
Monastero femminile di  regola benedettina, fatto erigere dal re longobardo Desiderio e dalla moglie Ansa nel 753, San Salvatore-Santa Giulia ricoprì un ruolo di primo piano religioso, politico ed economico anche dopo la sconfitta inferta ai Longobardi da Carlo Magno. La tradizione, ripresa dal Manzoni nell’Adelchi, vuole che in Santa Giulia si consumasse la drammatica vicenda di Ermengarda, figlia di Desiderio e sposa ripudiata dell’imperatore franco.
Il sito comprende la basilica medievale di San Salvatore e la sua cripta, l’oratorio romanico di Santa Maria in Solario, il Coro delle Monache, la cinquecentesca chiesa di Santa Giulia e i chiostri. Un’area destinata per vocazione ad accogliere il Museo della Città, che a buon diritto si propone ormai come il fulcro dell’itinerario di visita a Brescia.

SANTA GIULIA E CAPITOLIUM fanno parte del PATRIMONIO MONDIALE DELL’ UNESCO


 
Torna ai contenuti | Torna al menu