Incontro PG.Caselli Torino - RealtàalloSpecchio

Vai ai contenuti

Menu principale:

Incontro PG.Caselli Torino

ADESIONI A PARTIRE DAL 03 APRILE 2019

TORINO - TEATRO VITTORIA

Domenica 30 GIUGNO 2019
dalle h.14.30 alle h. 19.00

INCONTRO con Pier Giorgio CASELLI
APRIRSI ALLA GRAZIA.

Uscire dalla ruota della sofferenza scoprendo quello che veramente siamo



TEATRO VITTORIA

Via Antonio Gramsci 4 - TORINO
(5 minuti a piedi dalla Stazione Porta Nuova)

CONTRIBUTO SEMINARIO: 45 €uro
Per il grande afflusso, la prenotazione sarà obbligatoria e con pagamento anticipato


PER ISCRIVERSI (DAL 03 aprile)
inviare una e-mail col proprio nominativo/vi a
adesione.seminario@gmail.com  
Seguiranno tutte le info per completare l'adesione.

Per info Fiorenzo al 346 9681427
oppure realtallospecchio@gmail.com












Pier Giorgio Caselli

Fisico, esperto di Fisica Quantistica, insegnante di Meditazione Profonda e Autoconoscenza ( MPA ) Grazie a grandi maestri come il padre gesuita Mariano Ballester e Fabio Romano ha fondato nel 1996 l’ associazione ScuolaNonScuola , un laboratorio per l’ Evoluzione della Coscienza .
Tiene corsi e ritiri di Meditazione, seminari nelle aziende per i lavoratori e anche incontri aperti e gratuiti nelle scuole con titoli come: "imparare a Meditare per essere più intuitivi e felici", "la Matematica non ti insegna i calcoletti ma a pensare meglio", "Pirandello, uno nessuno e centomila e le maschere che non ci permettono di vivere davvero", "Socrate e il vero senso della felicità", "la fisica quantistica e la stupefacente realtà delle particelle subatomiche", "Shakespeare, Leopardi, Whitman e il senso profondo dell'Amore", "Caravaggio, Picasso e Chagall: la creatività e la nostra percezione del mondo" ...
Negli Ospedali con titoli come "la Vita oltre la morte nelle tradizioni antiche di saggezza ", "Meditare per essere in Pace con se stessi e quindi col mondo", "la struttura occulta dell'uomo: i corpi fisico, astrale, mentale…", "Chi sono io ? Quale è il senso della mia vita ?", "il Bardo e l'Arte di morire" ecc.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu